lunedì 18 giugno 2012

L'accoglienza non è il punto di forza dell'offerta francese



(AFP) – I turisti BRIC - Brasile, Russia, India e Cina - sono delusi dall’offerta alberghiera e di shopping in Francia. E’ quanto emerge da uno studio del Ministero dell'economia francese.
Solo il 50 per cento dei visitatori provenienti dalle nazioni dell'area BRIC si è detto "molto soddisfatti", della visita in Francia - una cifra che scende al 39 per cento per i turisti cinesi e il 43 per cento per gli indiani.
Secondo lo studio l'industria del turismo francese si è poco adattata in questi anni alle aspettative di quei clienti.
In particolare gli alberghi risultano essere il punto debole dell'offerta.
La posta in gioco è alta per il settore, e notevole è il rischio di perdere clienti di ritorno soprattutto dall’Asia.
http://www.euronews.com/travel/1549872-bric-tourists-unimpressed-by-french-shopping-hotels/


Per completezza di informazione vi segnalo anche questo articolo sulla stessa ricerca, che sfuma parecchio i termini della questione.
http://www.redressement-productif.gouv.fr/offre-touristique-francaise-proposee-aux-etrangers#xtor=RSS-11

Nessun commento:

Posta un commento

Archivio blog